QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Ricorrono quest'anno i 150 anni dalla nascita di Maria Montessori e la richiesta di attivazioni di classi e sezioni a indirizzo Montessori non è mai stata così viva. Ma cos'è il Metodo Montessori? La Montessori stessa non voleva che si chiamasse “metodo” e per chiarire il suo concetto diceva:

Dite piuttosto che è una via da percorrere insieme ai bambini, per offrire loro il mondo della conoscenza”.


Il presupposto indispensabile per realizzare una scuola autenticamente montessoriana è quello della massima fiducia nell'interesse spontaneo del bambino, nel suo impulso naturale ad agire e conoscere. Se è posto in un ambiente adatto, scientificamente organizzato e preparato, ogni bambino, seguendo il proprio disegno interiore di sviluppo, accende naturalmente il proprio interesse ad apprendere, a lavorare, a costruire, a portare a termine le attività iniziate, a sperimentare le proprie forze, a misurarle e controllarle. Il compito dell’educatore è quello di liberare il bambino da ciò che ostacola il disegno naturale del suo sviluppo.” (da: Il Metodo e il bambino, Opera Nazionale Montessori).

Vi invitiamo a proseguire nella lettura di un interessante articolo di Cinzia Vodret, insegnante e formatrice dell'Opera Nazionale Montessori, pubblicato sul sito Pearson di cui trovate di seguito il link.

Perché il Montessori oggi?

In primo piano